In Evidenza

Giunto amplificato X109

  • Per la misura delle deformazioni superficiali, come misura indiretta della forza/peso di interesse
  • Versione ad alta precisione
  • Campi di misura standard, fino a 775 μm/m, con possibilità di versioni speciali
  • Anche per strutture molto rigide, con basse deformazioni
  • Per applicazioni dinamiche, con comando di azzeramento lettura
  • Uscita amplificata ±10 V, con ampia personalizzazione delle tarature
  • Convenienti e sicuri, con il supporto S2Tech alla scelta del punto di installazione
Categoria:
   
Per poter vedere il .pdf e il file edraw devi registrarti

Sensore amplificato per la misura della deformazione superficiale tra due punti di fissaggio, amplificando meccanicamente il fenomeno. Attraverso un design particolare, la sollecitazione viene concentrata nell’area di misura interna al trasduttore, per essere convertita in segnale elettrico per mezzo di un affidabile ponte estensimetrico.

Il trasduttore integra un amplificatore a basso rumore per fornire un segnale amplificato – in tensione od in corrente – proporzionale alla sollecitazione rilevata e conforme agli standard industriali.

Sono disponibili le seguenti versioni di prodotto:

  • X109.2 per le applicazioni dove è richiesto un azzeramento periodico della misura e del segnale analogico amplificato (applicazioni dinamiche)
  • X109.3 per le applicazioni dove serve un segnale amplificato senza azzeramento della misura (applicazioni statiche)
  • X.109.7 per le applicazioni statiche, con amplificatore integrato e regolazione digitale dello zero
  • X.109.8 per le applicazioni dinamiche, con amplificatore integrato e regolazione digitale dello zero 

Questo sensore è realizzato in acciaio e la sua costruzione sigillata può arrivare a garantire un grado di protezione ambientale fino ad IP67 (opzionale), per l’impiego nelle applicazioni più gravose senza problemi di utilizzo.

Questo trasduttore è stato studiato per la misura di una deformazione longitudinale tipo Trazione / Compressione.

Il trasduttore non è progettato e tarato per essere sollecitato con una flessione.

Vengono utilizzati, per esempio, nelle seguenti applicazioni:

  • Misura della forza in macchine automatiche, come presse, sistemi di saldatura, macchine di assemblaggio
  • Misura delle forze nelle presse e nelle macchine per lo stampaggio e/o l’iniezione plastica
  • Monitoraggio di parametri di processo e dei valori di picco massimo di carico
  • Applicazioni di ingegneria civile, per monitorare il carico applicato alle strutture
Fondoscala

250 μm/m, 50 μm/m, 500 μm/m, 775 μm/m

Risoluzione

< 0.1 μm/m (sensibilità a deformazioni < 0.05 μm/m)

Linearità

< 0,5 % FS

Isteresi

< 0,2 % FS

Frequenza di taglio

2 kHz (-3dB)

Alimentazione raccomandata

18…30 VDC, <40mA

Segnale in uscita

± 10 V

Materiale

Acciaio (TC 11.6 ppm / °C)

Temperatura di funzionamento

da -10 a 65°C

Ripetibilità alla re-installazione Typ. 1 %, max 2 %
Rumore sul segnale amplificato <5 mV @ 0..500Hz
<10 mV @ 0..10kHz
Segnale al sovraccarico ± 14 V
Sovraccarico 130 % FS
Vita attesa, con carico alternato al 100 % 10^8 cicli
 Protezione ambientale  IP54
EMC standards IEC 61000-4-5
Connettore M16, 8 poli maschio, DIN45326

Logica di comando azzeramento segnale amplificato (Reset A + Reset B)

L’ingresso per l’azzeramento del segnale amplificato ha una resistenza interna di pull-up. Quando l’ingresso è alto – con tensione  > 12 V il trasduttore misura – mentre per attivare la funzione di azzeramento, la linea deve essere bassa – ovvero < 3 V – per un tempo di almeno 10 ms.

L’applicazione di questo trasduttore, quando si deve utilizzare la funzione di azzeramento del segnale analogico, deve prevedere l’azzeramento del segnale ad ogni ciclo macchina, per un ciclo macchina < 30 sec.   L’azzeramento viene perso allo spegnimento del trasduttore. Nella prima metà del 2018 sarà disponibile una versione digitale dell’elettronica che permetterà l’azzeramento del segnale amplificato per cicli macchina > 30 sec.


 

Questa serie di trasduttori è disponibile con i seguenti segnali amplificati:

  • Uscita in tensione ± 10 V

NOTE PER L’INSTALLAZIONE

  • Il sensore viene consegnato senza viti di fissaggio
  • Il sensore deve essere installato su superfici lavorate con un grado di finitura minimo N7 (N9 per X-103) con un piano entro 0,1 mm (0,5 mm per X-103)

Viti per il fissaggio dei trasduttori:

Viti Coppia di serraggio con viti classe 10.9 Coppia di serraggio con viti classe 12.9
X103 4x M6 14 Nm 18 Nm
X113 2x M8 32 Nm 40 Nm
X113h07 2x M8 32 Nm 40 Nm
X109 4x M6 14 Nm 18 Nm


Connessioni modello X109.2

Connessioni modello X109.3

Questa serie di trasduttori è disponibile con le seguenti connessioni elettriche:

  • Connettore M16

Viti per il fissaggio dei trasduttori:

PIN connettore X109-sk11 X109-sk12
1 Alimentazione +  Alimentazione +
2 Alimentazione 0V (GND)  Alimentazione 0V (GND)
3 Segnale +  Segnale +
4 Segnale 0V  Segnale 0V
5 NC  Comando azzeramento +
6 NC Comando di azzeramento 0V

Per ordinare questi prodotti è necessario specificare:

  • Campo di misura (μ m/m) e tipologia (trazione/ compressione)
  • Segnale in uscita
  • Connessione elettrica (con lunghezza del cavo, se non si sceglie il connettore)
  • Polarità del segnale in corrispondenza della sollecitazione a trazione o compressione

Come opzioni, sono possibili:

  • Tarature personalizzate
  • Uscita con cavo e connettore applicato all’estremo libero del cavo
  • Uscite cavo di lunghezza non standard
  • Logica di azzeramento segnale personalizzata: azzeramento segnale amplificato per comando si azzeramento a tensioni < 3 V oppure > 12 V
  • Protezione ambientale IP67 e costruzione in acciaio inox